BUFERAUTO e il suo progetto di mobilità sostenibile:                                                                come mettere le persone, l'ambiente e la sicurezza davanti a tutto.

L'ambito dell'autoriparazione in genere ed in particolar modo l'attività di carrozzeria sono ricordate da sempre, per la rilevante insalubrità degli ambienti dove esse si svolgono e per l'elevato impatto che i cicli adottati hanno sia per chi vi opera che per l'ambiente.
La BUFERAUTO considera un valore inderogabile, essere responsabili ed ambientalmente consapevoli delle conseguenze che gli atteggiamenti quotidiani hanno sulla comunità.

Ottemperare a questa consapevolezza, facendo impresa in un settore storicamente impattante come il nostro, rappresenta per noi una vera e propria sfida.                                                                                 Sulla base di tali premesse, all'interno della BUFERAUTO sono state messe in campo energie progettuali e finanziarie che hanno permesso di sviluppare un progetto assolutamente innovativo di Etica e Responsabilità Sociale d'Impresa.    

 

re i principi sui quali si basa questo progetto:


    1)Progettazione e realizzazione di una struttura a ridotto fabbisogno energetico. 
    2)Piano di monitoraggio e controllo delle emissioni collegato ad un progetto di riduzione.                         3)Compensazione delle emissioni non eliminabili.


La BUFERAUTO con la realizzazione della nuova sede, ha fatto propria la missione di fare del suo mestiere qualcosa di nuovo, che getta le radici nel futuro della sua professione. 
Nella nuova struttura, progettata e realizzata seguendo canoni di bio-architettura, si è ricorsi a soluzioni innovative quali il riscaldamento a pavimento, i lucernari, la coibentazione di pavimento, pareti e soffitto e all'utilizzo di vetri doppi. Per la produzione di energia elettrica, sulla superficie del tetto è di grande rilievo l'installazione di un impianto fotovoltaico per una produzione domestica

“ pulita “ di 20KW.


Inoltre, gli impianti utilizzati, sono dotati di tecnologia ad inverter, sono alimentati ad acqua calda con sistema a recupero di calore. I prodotti utilizzati per la verniciatura sono a base acqua o a basso contenuto di V.O.C. che annullano o minimizzano l'inquinamento atmosferico diretto. 


In fase di produzione, ottemperiamo al secondo principio, tenendo sotto controllo tutte le emissioni prodotte attraverso verifiche periodiche, e se necessario, intervenendo per migliorarne la qualità e ridurne quantità ed effetti. Da i più piccoli aspetti come l'uso di carta riciclata fino all'utilizzo, per soddisfare completamente il fabbisogno,  di energia elettrica con provenienza certificata da fonte rinnovabile e di veicoli sostitutivi ad alimentazione ibrida  sono gli ultimi passi in avanti compiuti dall'azienda per divenire socialmente responsabile.


A completamento di questa azione, in collaborazione con la società LifeGate, è stato sottoscritto un progetto che rende ad Impatto Zero le emissioni di CO2 di tutte le attività svolte.


All'interno di tale progetto, il cui garante è l'ente certificatore BIOS , accreditato Sincert e riconosciuto dall'Unione Europea, la BUFERAUTO, ha potuto "adottare" un'area boschiva della Costa Rica che, con la tutela del locale Ministero dell'ambiente, viene tutelata e preservata dal pericolo di deforestazione in atto.


Da noi la riparazione della tua auto ha il pollice verde